martedì 2 novembre 2010

Il messaggio di Nichi Vendola a Berlusconi


Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ne ha fatta un'altra delle sue, non solo ha utilizzato i suoi poteri istituzionali per evitare che tornasse in una comunità Rubi, l'ennesima escort, questa volta minorenne, ospite dei suoi festini. Ma in un discorso pubblico si è giustificato dicendo che voleva solo aiutare la poverina, e che dopo una giornata di duro lavoro, come un uomo normale, si allieta alla vista (le pillole non fanno più effetto?) di una bella ragazza. Meglio questo che essere gay, questa è stata la sua conclusione. Nichi Vendola, l'unico personaggio politico che per credibilità e seguito tra le masse, può contrastare Silvio Berlusconi, gli ha inviato il seguente video messaggio.