martedì 2 novembre 2010

Il messaggio di Nichi Vendola a Berlusconi


Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ne ha fatta un'altra delle sue, non solo ha utilizzato i suoi poteri istituzionali per evitare che tornasse in una comunità Rubi, l'ennesima escort, questa volta minorenne, ospite dei suoi festini. Ma in un discorso pubblico si è giustificato dicendo che voleva solo aiutare la poverina, e che dopo una giornata di duro lavoro, come un uomo normale, si allieta alla vista (le pillole non fanno più effetto?) di una bella ragazza. Meglio questo che essere gay, questa è stata la sua conclusione. Nichi Vendola, l'unico personaggio politico che per credibilità e seguito tra le masse, può contrastare Silvio Berlusconi, gli ha inviato il seguente video messaggio.



mercoledì 27 ottobre 2010

Mo Hayder - Orrore sull'isola


Mo Hayder - Orrore sull'isola versione eReader
   
  Snapshot qualità - Immagine ridotta al 70%
 
Joe Oakes ha costruito la sua carriera di giornalista combattendo una battaglia senza quartiere contro la menzogna. Culti satanici, finti predicatori, guarigioni miracolose: il suo campo d’azione si allarga a tutto il territorio oscuro del paranormale. Scettico fino al midollo, Oakes è certo che ci sia una spiegazione razionale per qualunque avvenimento «soprannaturale » e quando sente parlare di un mostro mezzo uomo e mezzo bestia avvistato su un’isoletta della costa scozzese, non può che andare a verificare di persona. Perché la comunità religiosa che vive sull’isola è stata accusata di satanismo? Che fine ha fatto il loro capo, quello strano Malachi Dove in cui Joe si era imbattuto tempo addietro negli Stati Uniti, sbugiardandolo pubblicamente e che da allora gli ha giurato eterno odio? E chi è – o meglio, cos’è – quella strana creatura di cui nessuno vuole parlare? Quella che sembrava un’inchiesta come tante si trasforma per Joe in un incubo senza fine, e la sua vita professionale e sentimentale va a rotoli, travolta dall’ossessione di scoprire la verità, mentre le morti misteriose, sempre più frequenti intorno a lui, sembrano far parte di un disegno criminale in cui non c’è nulla di casuale, né di soprannaturale...  

"Mo Hayder ha una capacità ineguagliata di raccontare storie che gelano il sangue." (The Observer)  

"Un thriller che fa rizzare i capelli in testa... Una dose di orrore tale da soddisfare i più esigenti fan del genere." (Publishers Weekly)
 
Link al file: Qui

giovedì 2 settembre 2010

Una moglie affidabile


Uno dei libri migliori, che io abbia letto negli ultimi vent'anni, è Una moglie affidabile di Robert Goolrick.
Quella che segue è una descrizione che mi ha lasciato senza fiato per semplicità e profondità.

"Le sembrava che finalmente stava vivendo la sua vita con semplicità, come fanno le altre persone, passando da un evento all'altro in una specie di confusione, una specie di accettazione passiva della realtà."

Tratto da Una moglie affidabile

giovedì 26 agosto 2010

Ma che gente simpatica i Massageti


Erotodo nel suo Storie, descrive il popolo iranico dei Massageti. La loro regina più famosa fu Tomiride, fondatrice della città di Tomis, l'attuale Costanza in Romania. Secondo alcune fonti, il condottiero persiano, Ciro il Grande, trovò addirittura la morte in una battaglia contro i Massageti.

Erotodo - Storie Libro II - 216

Ed ecco le loro usanze: ciascuno sposa una donna ma le donne poi sono in comune per tutti. I Greci sostengono che sono gli Sciti a comportarsi così, ma non è vero: non sono gli Sciti bensì i Massageti; ogni Massageta che desideri una donna appende una faretra al suo carro e fa tranquillamente l'amore con lei. Essi non hanno prefissato un limite alla loro vita, però quando uno è divenuto assai vecchio, tutti i suoi parenti si riuniscono, lo uccidono insieme con altri animali domestici, ne fanno cuocere le carni e se lo mangiano. E questa è considerata da loro la fine più bella; non si cibano invece di chi muore per malattia, anzi lo seppelliscono, considerando una disgrazia che non sia giunto all'età di essere sacrificato.

giovedì 12 agosto 2010

Dio addormentato


Mi sembra che Dio si sia addormentato da qualche parte.
Sto scherzando, come potete immaginare, dal momento
che noi non ammettiamo alcun dio creatore. Ma se è
vero, che Dio si fosse addormentato, sarebbe nostro
compito svegliarlo. Non si può gettare su Dio la colpa
di tutti i nostri guai, come neppure sul destino o sul Karma,
che è la nostra legge di concatenazione di cause, azioni ed effetti.
Tutto ciò deriva da un atteggiamento codardo.

Dalai Lama

Le Divine - Hazel Maria Bala

The sad affair - immagine di Hazel Maria Bala

venerdì 30 luglio 2010

Avidità rabbia e stupidità



L'avidità, la rabbia e la stupidità vanno sempre insieme.

Quando nel mondo accade qualcosa di male, se osserviamo con attenzione,

vedremo che esso è in relazione con queste tre cose.

Se guardiamo ciò che vi è di buono, ci accorgeremo che

non manca di saggezza, umanità e coraggio.

Hagakure (il libro segreto dei samurai) II,90

domenica 6 giugno 2010

venerdì 4 giugno 2010

martedì 4 maggio 2010

I Racconti di Red Hanrahan

Oggi propongo la nuovissima edizione, con note esplicative, dei "Racconti di Red Hanrahan", di William Butler Yeats, in formato ebook. Un libro da non perdere, grazie all'impareggiabile scrittura di Yeats, il lettore
già dalla prima pagina si ritrova in un mondo arcano e misterioso, eppure tanto vicino al nostro. Con la sua prosa pulita e piana, Yeats si colloca tra i grandi della letteratura mondiale, un vero capostipite del genere ed un esempio per tutti quelli che aspirano a scrivere sugli stessi soggetti, senza diventare mediocri fotocopie di Tolkien.


La copertina dell'ebook Racconti di Red Hanrahan

         Citazione dal libro:
"Quando un contadino si trova per caso all'interno di un tugurio incantato, e viene messo a girare un cadavere allo spiedo sul fuoco per tutta la notte, non ci sentiamo ansiosi; noi lo sappiamo che si sveglierà nel mezzo di un campo verde, con la rugiada sul suo vecchio cappotto."

Ebook - William Butler Yeats - I racconti di Red Hanrahan. Qui il link

venerdì 30 aprile 2010

Lo stupido confronto degli opposti

L'Identificazione con l'Io conduce all'Egoismo che porta all'Avversione:
Io sono..... Verde, mentre Tu Sei... Blu.
Perciò Io sono Contro Te...
Perciò Tu sei Contro Me ...
Perciò Io ho paura di Te!!!
Perciò Io Ti odio !!!


identificazione con l'io

La Non Identificazione con l'Io, conduce all'altruismo che porta all'Armonia:
Questo è Verde, mentre questo è Blu.
Questo è così! Così è questo! Che sia! Che vada!....
Polarità è Pena e Diversità è Rumore....
Unità è Pace e Armonia è Beatitudine..."
Dimorare nella Pace Serena è dolce e facile.

Bhikkhu Samahita

Tradotto dall'originale da 42nopanic

martedì 27 aprile 2010

Sondaggio. I traditori di Fini

Gianfranco Fini, Presidente della Camera ed unico statista degno di tale nome, che il centro destra abbia, ha finalmente effettuato lo strappo dall'imperante cesarismo berlusconiano. Da molto tempo Fini dice cose sensate che possono essere
condivise quasi da tutti... quasi, perché quelle cose non possono condividerle la Lega e lo stesso Berlusconi. Al momento della resa dei conti, alcuni degli esponenti dell'ex AN, si sono schierati compatti con Berlusconi. Cancellando in un attimo quelli, che per alucuni di loro, erano stati anni di militanza politica prima nell' MSI e poi in An. Si sono dimenticati che sono arrivati dove sono, grazie allo stesso Fini, che ha saputo fare di An un partito di destra esportabile e non una mummia polverosa che puzzava di postfascismo.

Da gente come Alemanno, La Russa, Matteoli, Meloni, Gasparri, al di là del fatto che siano di destra o di sinistra, non ci si poteva aspettare altro.


 


lunedì 19 aprile 2010

Tre ebook di Douglas Adams

Inizio con questo post, la sezione del blog dedicata agli ebook. con tre libri scritti da Douglas Adams (per maggiori informazioni vedi qui).


Anna Chancellor in una scena di Guida galattica per autostoppisti.

Si tratta di:
Guida galattica per gli autostoppisti del 1979.   Qui il link
Ristorante al termine dell'Universo del 1980.   Qui il link 
La vita, l'universo e tutto quanto del 1982.       Qui il link 



Copertina di Urania con la prima edizione italiana di Guida galattica per autostoppisti.
I tre libri sono un vero e proprio cult della narrativa umoristica, assolutamente da non perdere.  Di Guida galattica per gli autostoppisti, è stata fatta anche una trasposizione cinematografica esilarante, ma di questo ne parlerò un'altra volta.

venerdì 9 aprile 2010

La Dea Bastet e la Sindone

Tra pochissimo va in scena a Torino uno dei più grandi spettacoli mediatici esistenti, spettacolo al quale parteciperanno ben due milioni di persone, l'esposizione di un lenzuolo sporco e rammendato, nel quale si vuole far credere sia stato avvolto il corpo di Gesù dopo la sua morte. Naturalmente non significa nulla, che il lenzuolo sia stato tessuto nel XIV secolo (vedi qui), e che quindi, risulti difficile che il cadavere di un presunto figlio di un'ancora più presunto dio, possa esservi stato avvolto. Non significa nulla anche che Dmitrij Kuznetsov, il presunto scopritore dell'errore nella datazione della sindone, sia stato smascherato come truffatore e cacciaballe (vedi qui). La stessa chiesa Cattolica Apostolica Romana, ha ammesso che la sindone non può essere il sudario di Cristo, ma comunque ne ammette il culto come reliquia (ma reliquia di chi o di cosa?), il che è come dire: è un falso ma voi fate come vi pare tanto ci guadagnamo sempre noi.




 la Dea Bastet

Non a molti invece, è giunta la notizia che qualche tempo fa, è stato ritrovato ad Alessandria d'Egitto, l'antico tempio della Dea-Gatto Bastet. Il tempio, fu elevato durante il regno di Tolomeo III, che governò l’Egitto dal 246 al 222 a.C. occupa una superficie lunga una sessantina di metri e larga circa 15. I reperti sono moltissimi, e consistono in centinaia di vere statue della Dea Bastet (altro che macchie su di un lenzuolo).

Dovendo scegliere, preferisco il culto di Bastet che almeno mi garantisce gioia, musica e maternità (questo lo garantisce a mia moglie credo). Non sono a caccia di benefici personali ma va detto, che posseggo gli unici due discendenti diretti della Dea-gatto Bastet. Uno si chiama Hugo, ed è uno splendido gatto nero, dal pelo lungo e lucente, con la tipica conformazione cranica dei gatti egiziani. L'altra si chiama Lola ed è lei che della sua bis-bis-bis.... nonna ha perso i tratti più regali e nobili. Di entrambi i discendenti della Dea (e pertanto dei anch'essi), posseggo i documenti che attestano i loro natali illustri. I documenti recano la data di quest'anno, ma volendo li potete sempre considerare del XIV secolo.



  
Hugo e Lola discendenti diretti della Dea Bastet
I discendenti sono disponibili per l'ostensione, dietro il versamente di un lauto contributo per la ricostruzione della Sacra Lettiera, solo per appuntamento.

giovedì 8 aprile 2010

Jasper Morello e l'aeronave perduta

Jasper Morello colloquia con la moglie utilizzando l'antesignano di un video telefono (senza fili).

Jasper Morello è il protagonista di una trilogia di affascinanti cortometraggi
animati realizzati in perfetto stile steampunk. I disegni sono eseguiti con la tecnica delle silhouette, la cui indiscussa maestra resta la tedesca Lotte Reiniger con il suo The Adventures of Prince Achmed (a breve un post su di lei) primo lungometraggio animato del 1926.
La storia di "Jasper Morello e l'aeronave perduta" pur semplice è avvincente, una strana malattia sta mietendo vittime tra quanti ne sono colpiti.

Il Capitano dell'aeronave sulla quale si imbarca Jasper Morello.

Jasper Morello affronta un lungo viaggio alla ricerca di una cura, intanto viene a sapere che anche sua moglie, si è ammalata....

Abitanti della città di Gothia.

La grafica è bella da morire, le musiche e le voci dei personaggi non hanno niente da invidiare alle produzioni di compagnie provviste di budget ben più sostanziosi.


Qui il sito ufficiale dedicato a Jasper Morello

Link del film (in inglese) 143 MB

lunedì 29 marzo 2010

sabato 27 marzo 2010

Santoro santo subito!

Michele Santoro, insieme a pochi altri è uno degli ultimi Paladini della Libertà di Comunicazione rimasti. Con l'evento raiperunanotte, completamente autogestito è stato il primo evento web della rete italiana contando ben 120.000 accessi unici.



Senza contare le migliaia e migliaia di persone, raccolte davanti ai maxi schermo nelle principali città italiane. Un grido sorge spontaneo dalle masse. Santoro santo subito!

venerdì 19 marzo 2010

Altan


vignetta di Altan

giovedì 18 marzo 2010

Gli ulimi eroi


Ci sono rimasti solo loro.


Michele Santoro e Simona Dandini

L'unica forma di opposizione che ancora resiste.

mercoledì 10 marzo 2010

Lorella Cuccarini super sexy



Nello spettacolo teatrale "Il pianeta proibito", la più amata dagli italiani,
Lorella Cuccarini, mostra un lato di se, sconosciuto ai più, quello di bomba sexy.



Lorella Cuccarini in versione sexy













Vedere per credere. qui il link

lunedì 8 marzo 2010

La triste fine di un amore



Un giorno un ragazzo, incontrò angelo biondo.









Fu amore a prima vista,







complice qualche birra la passione si accese.







Ma ad un tratto il ragazzo si allontanò, profondamente ferito.
Gli amici cercarono di confortarlo,






invano, il suo dolore era troppo grande.










L'angelo era un travestito.

sabato 27 febbraio 2010

L'origine del mondo


Un quadro che vale più di mille libri di filosofia.


Gustave Courbet " L'origine del mondo, 1866 "

venerdì 26 febbraio 2010

Comincio oggi

Inizio oggi un nuovo blog con un filmato (censurato su Youtube) Di Dani Sperle, modella brasiliana, con il tanga più piccolo del mondo , 3 cm.